Home Saper vivere Altri Articoli Destino o imprevedibilità della vita?
Destino o imprevedibilità della vita? PDF Stampa
Saper vivere - Altri articoli
… GUSTA OGNI ATTIMO,
OGNI EMOZIONE, OGNI ISTANTE,
OGNI PERSONA CHE TI CAPIRA’ NELLA VITA..MOMENTI, ATTIMI E ISTANTI IRRIPETIBILI..PERSONE INDIMENTICABILI… SENTIMENTI PROFONDI E INDELEBILI…L’EMOZIONE, L’AMORE, LA GELOSIA, L’AMICIZIA, TANTI SORRISI E NON MANCHERANNO LE LACRIME…E’ IL BELLO DELLA VITA …NON SAI MAI CHE CARTA TI CAPITERA’ NELLA PROSSIMA MANO MA DEVI GIOCARE…
Ieri una mia carissima amica mi ha inviato questo messaggio, da trasmettere  a chiunque almeno una volta  mi abbia regalato un sorriso. In un primo momento ho pensato ai soliti messaggi che si inviano senza uno scopo preciso, invece successivamente nell’arco della giornata mi sono ritrovata a pensarci su molto profondamente.
Chiamatelo destino o imprevedibilità, ma la vita è anche questo. La vita è davvero una partita, dove non si scoprono mai prima le carte a meno che non ci sia un falso gioco o un traditore. Ma potremmo dire che è un caso di imprevedibilità del gioco o un destino del giocatore? Ci sono quei momenti o anche quelle giornate, quando tutto ci sembra inevitabilmente avviato verso il declino anzi verso il fallimento totale, in cui ecco che accade qualcosa di magnifico, di inspiegabile, un tocco magico regalatoci proprio dalle imprevedibilità. E allora sì che ci sentiamo nuovamente vivi, ecco che quelle imprevedibilità trasmettono nuovi stimoli che giungono dritti fino al cuore.
Anche se alcuni lo chiamano destino, altri fatalità o imprevedibilità, le carte della vita sono sconosciute a noi comuni mortali; ma proprio perché è l’imprevedibile a governarla, la vita diventa qualcosa di grande, dove regnerebbe  solo la monotonia di eventi insignificanti e scontati se tutto fosse prevedibile. Credo che non si riesca a dare una spiegazione razionale alla maggior parte degli avvenimenti della nostra vita; potremmo dire solo che alcune episodi ci troviamo ad affrontarli non per caso ma con l’ausilio dell’esperienza. Capita comunque che quando qualcosa non va per il verso giusto o quando ci accade un brutto episodio, diciamo che era “destino” che andasse così. Quando invece ci va tutto nella maniera migliore possibile, allora siamo portati a dire che è tutto merito delle nostre capacità. La nostra vita non è un programma stabilito da seguire ogni giorno, ma spesso ci sorprende e frequentemente ci scuote, positivamente o negativamente ma ci scuote. L’imprevedibilità del gioco-vita, sta anche quando s’incontra una persona giusta al momento giusto, quando ci si innamora inaspettatamente, quando si trova qualcosa di importante dopo aver perso tutte le speranze, quando si riceve una telefonata o un messaggio inaspettato, la posta in gioco è sempre alta ma vale la pena giocare...
ROBERTA PATI