Home Religioni Articoli vari La scommessa di Pascal
La scommessa di Pascal PDF Stampa
Religione - Articoli vari

Blaise Pascal (Clermont-Ferrand19 giugno 1623 – Parigi19 agosto 1662) è stato un matematico, fisico, filosofo e teologo. Contribuì in modo significativo alla costruzione di calcolatori meccanici e allo studio dei fluidi. Nel 1654 lavorò con Pierre de Fermat alla teoria delle probabilità che influenzò fortemente le moderne teorie economiche e le scienze sociali. Dopo un'esperienza mistica  abbandonò matematica e fisica per dedicarsi ad  una religiosità che non fu costituita dalla semplice speculazione teoretica. Le bozze e gli appunti delle sue lettere furono raccolte da familiari e amici nei suoi celebri Pensieri, una profonda opera filosofica, morale e teologica
Pascal  afferma anche che credere o meno in Dio e' un concetto di mera utilità.
Schema sintetico della sua famosa scommessa:
- Dio esiste ed io ci ho creduto:  (mi è convenuto); 
- Dio non esiste ed io ci ho creduto:  (non ci ho perso né guadagnato); 
- Dio esiste ed io non ci ho creduto:  (ci ho perso); 
- Dio non esiste ed io non ci ho creduto:  (non ci ho perso né guadagnato). 
In definitiva, se non altro, mi conviene credere. Il ragionamento anticipa quella che sarà la teoria dell'utilità in matematica.