Home Benessere Buonumore Qualche storiellina carina
Qualche storiellina carina PDF Stampa
Benessere - Buonumore
Dal neurologo. « Dottore, dottore, io dimentico tutto. Tutto, tutto, capisce? Cos'è che devo fare? »
« Intanto direi di pagarmi subito la visita. »
In auto. La moglie al marito che sta guidando:
« Volta a destra! Attento! Rallenta! »
La suocera:
« Gira a sinistra! Dai, vai tranquillo! Vai un pochino più svelto! »
« Ma insomma » sbotta lui rivolto alla moglie. « Decidetevi: chi è che guida? Tu o tua madre? »

« Dicono che si va in villeggiatura per cambiare aria. Mio cognato c'è stato sei mesi ed è tornato con la stessa aria da cretino. »
Al telefono. « Pronto, chi parla? »
« Beh! Facciamo un po' per uno. »

Al commissariato. « Dov'eravate il giorno 18 agosto alle 20 e trenta? »
« Dal maniscalco. »
« Allora avete un alibi! »
« No, ho un asino. »
Dal dottore. « Lei, la deve smettere di fumare: »
« Perché, ho qualche cosa ai polmoni? »
« No, è che ogni volta che viene qui, mi brucia il tappeto. »

In una scuola di campagna. « Bertarelli, qual è quell'animale che ti sveglia alla mattina? »
« Mio fratello, signora maestra. »
« Attento al cane quando apri il cancello. »
« Perché, è cattivo? »
« No, scappa. »

Fra medico e avvocato. « Andiamo » dice il primo « ammetti che i tuoi clienti non sono degli angeli. »
« E' vero » risponde l'altro. « I tuoi invece hanno molte probabilità di diventarlo presto! »
Alla stazione:
« Mi dia un biglietto di prima per Paolino. »
« E dove si trova, scusi? »
« E' là sulla panchina che guarda le valigie. »
Il capufficio alla sua segretaria.
« Signorina, domenica sera è libera? »
« Oh, sì! »
« Non ha impegni? »
« Oh, no! »
« Bene, allora lunedì mattina cerchi di essere puntuale. »
dal WEB