Home Benessere Salute Dieta a base di alimenti termogenici ('bruciagrassi'), depurativi, proteici e sazianti
Dieta a base di alimenti termogenici ('bruciagrassi'), depurativi, proteici e sazianti PDF Stampa
Benessere - Salute

Per dimagrire è necessario assumere meno calorie di quante se ne bruciano, senza evitare carenze dei nutritivi fondamentali che necessitano all’organismo per stare  in salute. Per perdere peso è necessario in particolare una alimentazione  povera di grassi e zuccheri. Dimagrire in maniera sana significa avere come riferimento le seguenti categorie di alimenti. I Termogenici che accelerano il metabolismo e che quindi si possono definire ‘bruciagrassi’. I Depurativi che aiutano a eliminare tossine ed eccesso di liquidi. I Proteici che oltre ad avere un effetto ‘saziante’ evitano il rilasciamento dei muscoli ed infine i ‘solo sazianti’che, costituiti essenzialmente di fibre, attenuano la sensazione di fame.

ALIMENTI TERMOGENICI:

Tè verde con contenuto calorico irrilevante
Aceto di mele con 50 calorie per 100 grammi
Agrumi mediamente con 44 calorie per 100 grammi
Fragole con 33calorie per 100 grammi
Peperoncino con 20 calorie per 100 grammi
Ravanelli con 13 calorie per 100 grammi

ALIMENTI DEPURATIVI

Anguria con 38 calorie per 100 grammi
Melone con 54 calorie per 100 grammi
Papaia 43 calorie per 100 grammi
Carciofo con 22 calorie per 100 grammi
Cipolla con 28 calorie per 100 grammi

ALIMENTI AD ALTO CONTENUTO PROTEICO

Uovo intero mediamente 150 calorie
Latte parzialmente scremato con 40 calorie per 100 ml
Formaggi sia a pasta molle che stagionati mediamente con più di 300 calorie per 100 grammi
Carni magre di poco superiore alle 100 calorie per 100 grammi
Pesce magro di poco inferiore alle 100 calorie per 100 grammi
Legumi mediamente  con circa  250 calorie per 100 grammi
Cacao amaro con 230 calorie per 100 grammi

ALIMENTI ‘SAZIANTI’

Tutti  i prodotti di origine vegetale (escludendo la frutta, in particolare quella zuccherina)  hanno uno scarso valore  energetico, cioè  apportano poche calorie al nostro organismo pur possedendo proprietà ‘antifame’..

 

In linea di massima, si tenga presente il fabbisogno calorico per una donna  che pesi 75 kg e segua uno stile di vita sedentario è pari a 2200-2300 calorie al giorno, indice che sale fino a 2500 se svolge attività fisicamente rilevanti. Per quanto riguarda gli uomini, considerando un individuo del peso di 90 kg sedentario, le calorie necessarie ogni giorno saranno pari a 2600-2700, che possono salire a 2900 in caso di vita molto attiva. Tenendo a mente questi dati e le tabelle caloriche degli alimenti, ampiamente disponibili sul web, è possibile  ipotizzare una dieta ipocalorica adeguata non troppo drastica ma, al contrario, che ci consenta di vivere bene e di perdere peso  in modo sano. Questo anche partendo dal presupposto che in occasioni particolari, come ricorrenze, feste e inviti,  ci si possa consentire qualche ‘deroga’ perché nessuno può affermare che la perdita di peso deve essere costante, continua e a tempo rigidamente determinato.

 

Dal WEB