Home Motti & Pensieri Varie
Motti & Pensieri - Varie
Varie PDF Stampa
Motti & Pensieri - Varie

-NON HO MAI CERCATO LA GRANDEZZA PERCHE' HO VISTO TROPPA GRANDEZZA SENZA UMANITA'. (VITTORINO ANDREOLI)

-CREA TUTTA LA FELICITA' CHE RIESCI A CREARE, RIMUOVI TUTTA LA SOFFERENZA CHE RIESCI A RIMUOVERE. (JEREMY BENTHAM)

-FAI ANCHE LA FAME MA, POSSIBILMENTE DA SOLO, GIRA IL MONDO: TI SI APRIRANNO LA MENTE ED IL CUORE. (Anonimo)

-LA PERSONA PIU' IMPORTANTE DEL MONDO IN QUESTO MOMENTO E' QUELLA CHE SI TROVA ACCANTO A TE. (LEV TOLSTOI)

-IL VERO VIAGGIO DI SCOPERTA NON CONSISTE NEL CERCARE NUOVE TERRE, MA NELL'AVERE NUOVI OCCHI. (VOLTAIRE)

-RIDI E IL MONDO RIDERA' CON TE, PIANGI E PIANGERAI DA SOLO. (ANONIMO)

-NON POTRAI SCOPRIRE NUOVE TERRE SE NON AVRAI IL CORAGGIO DI PARTIRE. (ANONIMO)

-DAL BAMBINO PUOI IMPARARE TRE COSE: E' FELICE SENZA UN MOTIVO PRECISO; NON STA MAI OZIOSO; QUANDO HA BISOGNO DI QUALCOSA, ALLORA DOMANDA CON ENERGIA. (RAFFAELE MORETTI)

-SIATE IL CAMBIAMENTO CHE VORRESTE VEDERE NEL MONDO. (GANDHI)

-CHI VINCE GLI ALTRI E' FORTE CHI VINCE SE STESSO E' POTENTE. (LAO TSE)

-TANTO PIU' DURAMENTE TI ESERCITI TANTO PIU'FORTUNATO DIVENTI. (G. PLAYER)

-PROCEDI CON CALMA TRA IL FRASTUONO E LA FRETTA E RICORDA QUANTA PACE POSSA ESSERCI NEL SILENZIO. (ANONIMO)

-IO SO CHE NON SO (SOCRATE)

-ACCETTA DOCILE LA SAGGEZZA DELL'ETA', LASCIANDO CON SERENITA' LE COSE DELLA GIOVINEZZA. (ANONIMO)

-NON DIMENTICARE CHE CI SONO QUATTRO COSE NELLA VITA CHE NON POTRAI MAI RECUPERARE: LA PIETRA DOPO AVERLA LANCIATA-LA PAROLA DOPO AVERLA DETTA-L'OCCASIONE DOPO AVERLA PERSA-IL TEMPO DOPO CHE SIA TRASCORSO. (LAO TSE)

-SE HAI RAGIONE COMBATTI, SE HAI TORTO ASCOLTA. (KARL WEICH)

-LA FELICITA' E' UN IDEALE NON DELLA RAGIONE MA DELL'IMMAGINAZIONE. (IMMANUEL KANT)

-IL PENSARE E' UNO DEI MASSIMI PIACERI DEL GENERE UMANO. (BERTOLD BRECHT)

-CHI SA MANTENERE LA CAPACITA' DI VEDERE LA BELLEZZA, NON DIVENTERA' MAI VECCHIO. (FRANZ KAFKA)

-DIVENTA CIO' CHE SEI. (FRIEDRICH NIETZSCHE)

-NEI SINGOLI LA FOLLIA E' UNA RARITA', MA NEI GRUPPI, NEI PARTITI, NEI POPOLI, NELLE EPOCHE E' LA REGOLA. (FRIEDRICH NIETZSCHE)

-LA SAGGEZZA INDIANA E' LA PIU' PROFONDA CHE ESISTE E LA RICERCA DELLA PSICOLOGIA CONFERMA PASSO DOPO PASSO LE AFFERMAZIONI IN ESSA CONTENUTE. L'ANTICA SCIENZA DEGLI INDIANI E' ESPRESSA DALLO YOGA, CHE APPARE COME IL PERCORSO VERSO L'AUTO-PERFEZIONE. (C. G. JUNG)

-SE E' VERO CHE LA RICCHEZZA NON DA' LA FELICITA', FIGURIAMOCI LA MISERIA. (Anonimo)

-I WANT TO KNOW GOD'S THOUGHTS............THE REST ARE DETAILS. (ALBERT EINSTEIN)

-PERCHE' SOCRATE FU CONDANNATO A MORTE? A 2400 ANNI DI DISTANZA C'E' ANCORA CHI SE LO CHIEDE. GLI UOMINI, PER VIVERE, HANNO BISOGNO DI CERTEZZE, E QUANDO NON CI SONO, C'E' SEMPRE CHI SE LE INVENTA PER IL BENE COMUNE. IDEOLOGI, PROFETI, ASTROLOGI, CHI IN BUONA FEDE, CHI SOLO PER INTERESSE, SFORNANO DI CONTINUO VERITA' CON CUI LENIRE LE ANGOSCE DELLA SOCIETA'. SE POI ARRIVA UN UOMO A SOSTENERE CHE NON C'E' NESSUNO CHE SA VERAMENTE QUALCOSA, ECCO CHE QUEST'UOMO DIVENTA IL NEMICO PUBBLICO NUMERO UNO DEI POLITICI E DEI SACERDOTI. QUEST'UOMO DEVE MORIRE. (LUCIANO DE CRESCENZO)

-CI SARA' UN BUON GOVERNO SOLO QUANDO I FILOSOFI DIVENTERANNO RE O I RE DIVENTERANNO FILOSOFI. (F. BACONE)

-LIEBEN, LEBEN, LACHEN. (S. FREUD)

-IO SO CHE NON SO (SOCRATE)

-LIBERTA' VO CERCANDO, CH'E' SI' CARA, COME SA CHI PER LEI VITA RIFIUTA ( Il Poeta )

-SE SEI SCHIAVO DELL'ABITUDINE LENTAMENTE TI SPEGNI (PABLO NERUDA)

-IL DRAMMA DEGLI UOMINI E' NON TROVARE MEZZ'ORA DI SILENZIO AL GIORNO (BLAISE PASCAL)

-SIAMO CIO' CHE MANGIAMO (L. FEUERBACH)

-LE BUONE PAROLE VALGONO MOLTO E COSTANO POCO (G. HERBERT)

-CHI HA VOGLIA DI CANTARE TROVA SEMPRE UNA CANZONE (proverbio cinese)

-CIO' CHE GLI ALTRI PENSANO DI VOI STESSI NON HA IMPORTANZA. CIO' CHE VOI PENSATE DEGLI ALTRI HA UNA CERTA IMPORTANZA. MA ANCORA PIU' IMPORTANTE E' CIO' CHE PENSATE DI VOI STESSI (R. EGLI)

-QUELLO CHE NON TI UCCIDE TI RAFFORZA (A. MARTINEZ)

-SE INCONTRI UN AFFAMATO NON GLI DARE DEL RISO, MA INSEGNAGLI A COLTIVARLO (CONFUCIO)

-FILOSOFO E' COLUI CHE OSSERVA IN MODO DISINTERESSATO LO SCORRERE DELLA VITA (PITAGORA)

-LA FILOSOFIA E' UN FARMACO CHE CURA LE PAURE UMANE (EPICURO)

-QUANDO COLUI CHE ASCOLTA NON CAPISCE COLUI CHE PARLA E COLUI CHE PARLA NON SA CHE COSA STIA DICENDO: QUESTA E' FILOSOFIA (VOLTAIRE)

-IL MONDO E' STATO FATTO PER L'UOMO, NON L'UOMO PER IL MONDO (BACONE)

-NEL MONDO NULLA DI GRANDE E' STATO FATTO SENZA PASSIONE (FRIEDRICH HEGEL)

-ESERCITARE LIBERAMENTE IL PROPRIO INGEGNO, ECCO LA FELICITA' (ARISTOTELE)

-MOLTE PAROLE NON SONO MAI INDIZIO DI MOLTA SAPIENZA (TALETE)

-NON ESISTE GRANDE GENIO SENZA UNA DOSE DI FOLLIA (ARISTOTELE)

-SE PER I FUTURI GOVERNANTI TROVERAI UNA CONDIZIONE MIGLIORE DEL POTERE, LA TUA CITTA' POTRA' DIVENTARE BEN GOVERNATA, PERCHE' SARA' L'UNICA IN CUI GOVERNERANNO COLORO CHE SONO REALMENTE RICCHI, NON DI ORO MA DELLA RICCHEZZA CHE DEVE POSSEDERE L'UOMO FELICE, OSSIA DI UNA VITA ONESTA E SAGGIA (PLATONE)

-E' DIFFICILE FARE DELLE VACANZE INTELLIGENTI DOPO UNDICI MESI DI LAVORO CRETINO (OPERAIO METALMECCANICO)

-SPOSATI, SE TROVERAI UNA BUONA MOGLIE SARAI FELICE, SE TROVERAI UNA CATTIVA MOGLIE DIVENTERAI UN FILOSOFO (ANONIMO)

-ESSERE DEL PROPRIO TEMPO E' GIA' ESSERE PASSATI E MORTI, PERCH'E' DENTRO AL TEMPO SI E' CONDANNATI ALLA SUA MUTEVOLEZZA (F. NIETZSCHE)

-LO SCOPO DELLA VITA E' ALLONTANARSI IL PIU' POSSIBILE DALL'IMPERFEZIONE (HOLMES)

-SCORGERE UN SENSO NEL MISTERO DELL'ESISTENZA RAPPRESENTA LA SFIDA FINALE E AFFASCINANTE DELLA VITA (HUSTON SMITH)

-SONO DEGNI DI GOVERNARE SOLTANTO QUANTI PREFERIREBBERO ESSERNE DISPENSATI (CONFUCIO)

-SE VI E' RETTITUDINE NEL CUORE, VI SARA' BELLEZZA NEL CARATTERE. SE VI E' BELLEZZA NEL CARATTERE, VI SARA' ARMONIA NELLA CASA. SE VI E' ARMONIA NELLA CASA, VI SARA' ORDINE NELLA NAZIONE. SE VI E' ORDINE NELLA NAZIONE, VI SARA' PACE NEL MONDO. (CHUN TZU)

-SE NON HAI COMMESSO MAI DEL MALE NON DEVI AVER PAURA DI NULLA (Anonimo)

-SOLO COLUI CHE HA GIA' TROVATO DIO, PUO' SENTIRE IL BISOGNO DI UNA PROVA DELLA SUA ESISTENZA (M. SHELER)

-LA VERA FELICITA' CONSISTE NEL DESIDERARE CIO' CHE GIA' SI HA. (FLAVIO INSINNA)

-SPERA AL MEGLIO MA PREPARATI AL PEGGIO (massima buddista)

-IL SAGGIO NON HA CERTEZZE, MA SOLO IPOTESI PIU' O MENO PROBABILI (L. DE CRESCENZO)

-DICESI RICCO L'UOMO CHE ALL'ANNO, GUADAGNA CENTO DOLLARI IN PIU' DEL MARITO DELLA SORELLA DI SUA MOGLIE. (H.L. MENCKEN)

-DUE COSE SONO INFINITE: L'UNIVERSO E LA STUPIDITA' UMANA; MA RIGUARDO L'UNIVERSO HO ANCORA DEI DUBBI. (ALBERT EINSTEIN)

-PIU' CHE LA BOMBA ATOMICA SONO PREOCCUPANTI LA BOMBA DEMOGRAFICA E QUELLA DELLA COMUNICAZIONE. (ALBERT EINSTEIN)

-QUANT'E' BELLA GIOVINEZZA,_CHE SI FUGGE TUTTAVIA,_DEL DOMAN NON V'E' CERTEZZA:_ CHI VUOL ESSER LIETO SIA. (LORENZO il MAGNIFICO)

-LA COLLERA NON E' MAI SENZA RAGIONE, MA RARAMENTE NE HA UNA BUONA. (BENJAMIN FRANKLIN)

-LA CAUSA PRINCIPALE DEL DIVORZIO RESTA IL MATRIMONIO. (JERRY LEWIS)

-FESTINA LENTE/AFFRETTATI LENTAMENTE. (motto di CESARE AUGUSTO)

-LA SEMPLICITA' E' UN PUNTO DI ARRIVO NON DI PARTENZA. (RENZO PIANO)

-IL COMUNISMO HA DIMOSTRATO DI SAPER DISTRIBUIRE LA RICCHEZZA SENZA SAPERLA PRODURRE E IL CAPITALISMO HA DIMOSTRATO DI SAPER PRODURRE RICCHEZZA SENZA SAPERLA DISTRIBUIRE. (DOMENICO DE MASI)

-GLI SCOUT? SONO BAMBINI VESTITI DA CRETINI CHE SEGUONO UN CRETINO VESTITO DA BAMBINO. (Anonimo)

--SE A CIASCUN L'INTERNO AFFANNO SI VEDESSE IN FRONTE SCRITTO, QUANTI MAI CHE INVIDIA FANNO CI FAREBBERO PIETA'. (METASTASIO)

-LA TERRA HA ABBASTANZA PER LE NECESSITA' DI TUTTI MA NON PER L'AVIDITA' DI POCHI. (GANDHI)

-TOGLIETEMI IL NECESSARIO MA LASCIATEMI IL SUPERFLUO. (VOLTAIRE)

-PREFERISCO MORIRE AL DI SOPRA DELLE MIE POSSIBILITA'. (OSCAR WILDE)

-L'0TTIMISTA E' UN UOMO CHE, SENZA UN CENTESIMO IN TASCA, ORDINA DELLE OSTRICHE NELLA SPERANZA DI POTERLE PAGARE CON LA PERLA TROVATA. (UGO TOGNAZZI)

-FAI CHE IL CIBO SIA LA TUA MEDICINA E LA MEDICINA IL TUO CIBO. (IPPOCRATE)

-ESITARE VA BENISSIMO SE POI FAI QUELLO CHE DEVI FARE. (B. BRECHT)

-NELLA VITA NON SI PUO' NON COMMETTERE ERRORI, L'IMPORTANTE E' FARNE TESORO. (ANONIMO)

-RALLENTA, LA VITA HA PIU' GUSTO. ( da YOGA JOURNAL)

-FAME SIGNIFICA ESCLUSIONE, ESCLUSIONE DALLA TERRA, DAL LAVORO, DALLA PAGA, DAL REDDITO, DALLA VITA, DALLA CITTADINANZA. SE UNA PERSONA ARRIVA AL PUNTO DI NON AVERE NULLA DA MANGIARE, E' PERCHE' TUTTO IL RESTO GLI E' STATO NEGATO. (JOSUE' DE CASTRO)

-UNA COSA NON PERDONO A MOSE': CI HA TRASCINATI PER QUARANTA ANNI NEL DESERTO, SOLO PER PORTARCI NELL'UNICO POSTO DEL MEDIO ORIENTE DOVE NON C'E' PETROLIO. (GOLDA MEIR)

-NON BISOGNA TEMERE LA MORTE, PERCHE' QUANDO CI SIAMO NOI LEI NON C'E', E QUANDO C'E' LEI NON CI SIAMO PIU' NOI. (EPICURO)

-DOLCE E CHIARA E' LA NOTTE E SENZA VENTO_E QUETA SOVRA I TETTI E IN MEZZO AGLI ORTI _POSA LA LUNA, E DI LONTAN RIVELA_SERENA OGNI MONTAGNA. (GIACOMO LEOPARDI)

-QUAND'ANCHE FOSTE CASTO COME IL GHIACCIO E PURO COME LA NEVE, NON SFUGGIRETE PER QUESTO ALLA CALUNNIA. (SHAKESPEARE)

-LA FELICITA' E' UNA FARFALLA CHE, SE LA INSEGUI, SFUGGE SEMPRE ALLA PRESA, MA SE TI SIEDI TRANQUILLO, PUO' ANCHE POSARSI SU DI TE. (NATHANIEL HAWTHORNE)

-E' PIU' FACILE SPEZZARE UN ATOMO CHE UN PREGIUDIZIO. (ALBERT EINSTEIN)

-QUELLO CHE MI SCANDALIZZA NON SONO I RICCHI E I POVERI. E' LO SPRECO (MADRE TERESA DI CALCUTTA)

-LA FELICITA' DELL'UOMO MODERNO? COMPRARE TUTTO, IN CONTANTI O A RATE (ERICH FROMM)

-E' L'UOMO CHE FA  L'AMBIENTE E L'AMBIENTE CHE FA L'UOMO (un sociologo)

-LA BELLEZZA E' VERITA' E LA VERITA' E' BELLEZZA (JOHN KEATS)

-LA PAROLA ABBAGLIA E INGANNA PERCHE' E' MIMATA DAL VISO, PERCHE' LA SI VEDE USCIRE DALLE LABBRA, E LE LABBRA PIACCIONO E GLI OCCHI SEDUCONO. MA LE PAROLE NERE SULLA CARTA BIANCA SONO L'ANIMA MESSA A NUDO (GUY DE MAUPASSANT)

-CHI VORREBBE CARICARSI DI GROSSI FARDELLI IMPRECANDO E SUDANDO SOTTO IL PESO DI TUTTA UNA VITA STRACCA , SE NON FOSSE IL TIMORE DI QUALCOSA, DOPO LA MORTE, LA TERRA INESPLORATA DONDE MAI NON TORNO' ALCUN VIAGGIATORE, A SGOMENTARE LA NOSTRA VOLONTA' E A PERSUADERCI DI SOPPORTARE I NOSTRI MALI PIUTTOSTO CHE CORRERE IN CERCA D'ALTRI CHE NON CONOSCIAMO?   (dall'AMLETO)

-LA FIDUCIA IN SE STESSI E' LA VIA MIGLIORE E PIU' SICURA (MICHELANGELO)

-IN QUESTA SOCIETA' CI VUOLE PIU' CORAGGIO PER VIVERE CHE PER MORIRE (M. BASTIANELLI)

-NON CREDO CHE UN UOMO POLITICO POSSA PERMETTERSI DISTINZIONE TRA VITA PUBBLICA  E PRIVATA (BARBARA BERLUSCONI)

-LE TUE CONVINZIONI DIVENTANO I TUOI PENSIERI_I TUOI PENSIERI DIVENTANO LE TUE PAROLE_LE TUE PAROLE DIVENTANO LE TUE AZIONI_LE TUE AZIONI DIVENTANO LE TUE ABITUDINI_LE TUE ABITUDINI DIVENTANO I TUOI VALORI_I TUOI VALORI DIVENTANO IL TUO DESTINO (GHANDI)

-VOLLI, VOLLI, FORTISSIMAMENTE VOLLI (V. ALFIERI)

-L'ITALIA E' IL MIO PAESE  E LA MIA PATRIA E' IL MONDO (A. ALBINO)

-REGOLA NUMERO 1: NON PERDERE SOLDI. REGOLA NUMERO 2: MAI DIMENTICARE LA REGOLA NUMERO 1 (W. BUFFET)

-QUANDO L'OCCHIO E' LIBERO, VEDIAMO; QUANDO L'ORECCHIO NON E' TAPPATO,  SENTIAMO; QUANDO IL PALATO E' PULITO, ASSAPORIAMO. QUANDO LA MENTE E' SGOMBRA DA IDEE DISTORTE , ABBIAMO IN DONO LA SAPIENZA E LA FELICITA'. SE SAPRETE LIBERARVI DALL'ILLUSIONE SARETE FELICI. (A. DE MELLO)

-GLI OSTACOLI SONO QUELLE COSE TERRIBILI CHE SI VEDONO QUANDO SI DISTORCE LO SGUARDO DALL'OBIETTIVO (HENRY FORD)

-L'UNICO POSTO IN CUI 'SUCCESSO' VIENE PRIMA DI 'SUDORE' E' IL DIZIONARIO (VIDAL SASSOON)

-L'ECCESSO PUO' CONDURRE ALLA ROVINA (W. GOETHE)

-TUTTO E' SENTIMENTO, LA PAROLA NON E' CHE SUONO E FUMO (W. GOETHE)

-LA BELLEZZA, LA FORZA, LA RICCHEZZA, L'ONORE, LA SAPIENZA, LA VECCHIAIA, LA CANIZIE E I FIGLI SONO ORNAMENTO AI GIUSTI E ORNAMENTO AL MONDO (RABBI SHIM'ON)

-IL POTERE NON HA IN SE' IL PRINCIPIO DELL'AUTOLIMITAZIONE, TENDE A ESPANDERSI E A PERPETUARSI (N. COLAFATI)

-IL SOGNO DI TOGLIERE DALL'UOMO L'INFELICITA'  SAREBBE TRAGICO E CONDURREBBE A UNA PATOLOGIA DELLA SPECIE. L'UOMO E' UN ESSERE INFELICE, FORSE L'UNICO TRA LE SPECIE. L'INFELICITA' E' PARTE DELLA CONDIZIONE UMANA (V. ANDREOLI)

-L'ESTREMA FRANCHEZZA NON SEMPRE E' GRANDE SAGGEZZA ( ANONIMO)

-CHE NOIOSI QUELLI CHE DICONO SEMPRE IL VERO: LE MENZOGNE POSSONO ESSERE UTILI ( LUCIANO DE CRESCENZO)

-IL CORPO UMANO PUO' ESSERE INFLUENZATO, TRASFORMATO PROPRIO COME LA TELA DI UN PITTORE, ANCHE SE NELLO YOGA IL PENNELLO E' LA NOSTRA MENTE (SWAMI  SIRAVANDA RADHA).

-MEGLIO ESSERE UN SOCRATE INSODDISFATTO CHE UNO STUPIDO FELICE (STUART MILL)

-MEGLIO UN GIORNO DA LEONE CHE CENT'ANNI DA PECORA (ANONIMO)

-LA  BELLEZZA E' VERITA', LA VERITA E' BELLEZZA:  QUESTO E' TUTTO CIO' CHE VOI SAPETE IN TERRA E TUTTO CIO' CHE VI INTERESSA SAPERE (J. KEATS)

-LA SERENITA', CHE PUO' ESSERE DEFINITA LA CHIAVE DI VOLTA DEL NOSTRO BENESSERE PSICOFISICO, NASCE DAL NATURALE EQUILIBRIO TRA INTERIORITA' ED ESTERIORITA' E SI SITUA SULLA LINEA DI DEMARCAZIONE FRA OPPOSTE ESIGENZE: E' QUELL'ARMONIA NEI CONFRONTI DI SE STESSI E DEGLI ALTRI CHE VIENE MESSA A DURA PROVA DAGLI AVVENIMENTI, POSITIVI O NEGATIVI CHE SIANO  (CLAUDIO LAMPARELLI)

-NON SONO CERTO DI NULLA TRANNE CHE DELLA SANTITA' DEGLI AFFETTI DEL CUORE, E DELLA VERITA' DELL'IMMAGINAZIONE (J. KEATS)

-CHIUNQUE E' FELICE RENDE FELICE ANCHE GLI ALTRI (ANNA FRANK)

-POCHI SONO GLI UOMINI CHE RIFLETTONO E, TUTTAVIA, OGNUNO VUOLE AVERE LE SUE OPINIONI (G.BERKELEY)

-META' DELLA VITA E' FORTUNA E L'ALTRA META' E' DESTINO (ANONIMO)

-LA VITA E’ COME UNA SCATOLA DI CIOCCOLATINI: NON SAI MAI QUELLO  CHE TI CAPITA (FORREST GUMP)

-SE A CIASCUN L'INTERNO AFFANNO SI VEDESSE IN FRONTE SCRITTO, QUANTI MAI CHE INVIDIA FANNO CI FAREBBERO PIETA' (P. METASTASIO)

-I GIORNI INDIMENTICABILI NELLA VITA DI UN UOMO SONO CINQUE O SEI IN TUTTO. GLI ALTRI FANNO VOLUME(ENNIO FLAIANO)

-LA PIU' GRANDE  PERDITA DI TEMPO E' SPRECARE LA VITA CORRENDO (CARL HONORE')

-OVVIAMENTE NELLA VITA CI SONO UN MUCCHIO DI COSE PIU' IMPORTANTI DEL DENARO. MA COSTANO UN MUCCHIO DI SOLDI (GROUCHO MARX)